Amiu accessibile

Level Triple-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

MENU

Energie Rinnovabili

La Scarpino del futuro punterà sempre più sulla produzione di energia da fonti rinnovabili. Questo accoppiato con l’efficienza energetica della palazzina uffici di prossima costruzione ed al recupero di calore e teleriscaldamento di tutte le infrastrutture del sito contribuisce a fare del sito di Scarpino un modello all’insegna dello sviluppo sostenibile.

Attualmente i rifiuti cittadini smaltiti in discarica (Genova ha conferito nel 2011 circa 280.000 tonnellate) alimentano un sistema di estrazione del biogas, attraverso pozzi e una rete di captazione che raccoglie i gas e lo convoglia a dei motori che lo trasformano in energia elettrica (in media 66 milioni di kWh all’anno), immessa nella rete nazionale. Si tratta di una produzione significativa, visto che rappresenta più della metà dell’energia prodotta in Liguria da biogas facendo dell’azienda il primo produttore regionale per fonte.

Sempre nell’area della discarica è già operativo da alcuni anni un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica della potenza di 50 kW.

Nell’ambito della progressiva trasformazione con recupero delle superfici e perseguendo l’obiettivo più generale di valorizzazione dello spazio per la promozione delle energie rinnovabili, a fine 2012 è stato installato un ulteriore impianto fotovoltaico di 20 kW di potenza, sorto sopra i vecchi rifiuti, nell’area di discarica non più utilizzata.

Infine è in già in fase di realizzazione un nuovo impianto eolico a basso impatto, composto da una pala ad asse verticale, per una produzione annua stimata intorno ai 100 MWh.

AMIU Genova
Via D'Annunzio 27
16121 Genova
Tel. 010.5584.522
Fax 010.5584.515
contatti@amiu.genova.it
Sede sociale: Via D'Annunzio, 27 Genova
P.IVA/CF/ iscrizione CCIA:03818890109
REA: GE 355781
Capitale versato: 28.845.052,00 Euro
Sito accessibile
by Xedum