Amiu accessibile

Level Triple-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

MENU

NEWS

News del 14/10/2014Alluvione 2014

Continua il lavoro degli operatori e dei mezzi Amiu nei quartieri colpiti dagli eventi alluvionali dei scorsi giorni. Nei giorni dell' emergenza il personale Amiu che ha lavorato giornalmente, esclusivamente nelle aree alluvionate, del territorio genovese è oscillato tra le 350 e le 400 unità. Interventi che hanno interessato i quartieri del centro cittadino (come Borgo Incrociati, San Vincenzo e via XX Settembre, Foce) e anche la Valbisagno, la Valpolcevera, Campi, Sampierdarena, Cornigliano e il Levante. 
Parallelamente sono continuati e stanno continuando anche i consueti servizi Amiu come la pulitoria del territorio,  il ritiro dei rifiuti urbani indifferenziati e la raccolta differenziata che impegnano altre centinaia di addetti.
Per la raccolta dei rifiuti alluvionati sono stati distribuiti su tutto il territorio decine e decine di cassoni dai 20 e 30 metri cubi che,con mezzi scarrabili, sono continuamente caricati e scaricati in piazzale Kennedy, da dove partiranno per la volta della discarica di Monte Scarpino. Molti i cassonetti e le campane danneggiate che si stanno provvedendo a sostituire. Sono al lavoro una ventina di autospurghi utilizzati per liberare i tombini dal fango, mentre sono ancora molte decine i mezzi di varie dimensioni che sono stati utilizzati per la raccolta del materiale alluvionato. Uno sforzo comune con i centinaia di volontari, il personale della Protezione Civile, la Polizia Municipale, le forze dell'Ordine e l'Esercito Italiano per tornare, il prima possibile, alla quotidianità di Genova. 

Photogallery
torna all'archivio
AMIU Genova
Via D'Annunzio 27
16121 Genova
Tel. 010.5584.522
Fax 010.5584.515
contatti@amiu.genova.it
Sede sociale: Via D'Annunzio, 27 Genova
P.IVA/CF/ iscrizione CCIA:03818890109
REA: GE 355781
Capitale versato: 28.845.052,00 Euro
Sito accessibile
by Xedum