string(96) "SELECT * FROM amiu_contents WHERE content_id = 171 AND lang = 'ita' AND title = '6m819mjv7t7d32'" Organo di mediazione tributaria | AMIU

Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti
TARI

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Organo di mediazione tributaria
Ufficio: Organo di mediazione
Responsabile: Dott.ssa Merlino Tiziana
Referenti: Ing. Ghio Francesca, Dott.ssa Rivieri Mara
Indirizzo: Via D’Annunzio 27 - 16121 GENOVA
PEC: Tia@pec.amiu.genova.it
L'istituto del reclamo e della mediazione in ambito di contenzioso tributario è stato introdotto con il DL 98/2011 –"Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria", convertito con L. 111/2011.
Per definire il contenzioso, il contribuente ha l’obbligo di presentare un’istanza che anticipi il contenuto del ricorso e chiedere una mediazione, ovvero, presentare una richiesta scritta per far annullare parzialmente o totalmente l’atto dichiarato illegittimo.
La fase amministrativa dura 90 giorni; durante questo periodo sono sospesi i termini per il pagamento e la riscossione, nonché per la costituzione in giudizio avanti la Commissione Tributaria Provinciale.
A partire dal 1° gennaio 2018, la mediazione tributaria si applica alle liti fiscali fino a 50.000 euro.

Per indicazioni su gli atti impugnabili, l’oggetto, le modalità e i termini per la proposizione del ricorso si vedano gli artt. 18 e seguenti,  D.Lgs 546/92 e s.m.i.
Iter procedura

Procedimento di reclamo-mediazione:
Può concludersi con
annullamento  dell’atto impugnato;
accordo di mediazione che accoglie totalmente o parzialmente le richieste del contribuente
provvedimento di diniego della mediazione 
nessuna risposta da parte dell’Ente entro il termine di 90 giorni (equivale a silenzio rigetto).

Costituzione in giudizio:
Qualora non si addivenga alla mediazione il contribuente può costituirsi in giudizio entro 30 giorni a partire dalla data di scadenza del termine di 90 giorni dalla notifica del ricorso/reclamo.

Normativa di riferimento

Artt. 17 bis e seguenti del D.Lgs 546/92 e s.m.i. - come modificato dal D.Lgs. 156/2015.
DL 98/2011.
L'art. 39 L. 111/2011.
Primo piano

Impianto Scarpino

Area riservata
arrow

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow