Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti
Pile e farmaci
Pile e farmaci sono rifiuti pericolosi che NON vanno buttati nel cassonetto.
Contengono infatti sostanze inquinanti che non devono finire in discarica o dispersi nell’ambiente.

Pile

Le pile usate di ogni tipo (stilo, torcia, pastiglia, ecc) sono rifiuti pericolosi in quanto costituite da metalli pesanti come mercurio, cadmio, nichel e piombo. Grazie alla raccolra differenziata sono trattate e smaltite in appositi impianti.
Trovi i contenitori per la raccolta differenziata delle pile nei supermercati, nei negozi e nelle rivendite convenzionate (tabaccherie, negozi di elettrodomestici ecc.).

 

Consulta l'elenco per sapere dove trovare i contenitori per la raccolta delle pile usate

Farmaci scaduti e termometri

Quasi sempre, per fortuna, non c’è bisogno di usare completamente le scatole di medicinali, che spesso scadono divenendo inutilizzabili (in Italia più del 25% dei farmaci arriva a scadenza senza che le confezioni siano mai state aperte). Anche i farmaci e i medicinali scaduti (creme, pomate, cosmetici, pastiglie) vanno raccolti separatamente e smaltiti opportunamente. Un discorso diverso vale per i termometri: contengono mercurio, una sostanza estremamente pericolosa per la salute dell’uomo e dell’ambiente. I termometri a mercurio vanno consegnati all'Ecocar o portati alle Isole ecologiche
Trovi i contenitori dei farmaci presso le farmacie convenzionate.


Consulta l'elenco per sapere dove trovare i contenitori per la raccolta dei farmaci scaduti




Le pile e i farmaci possono essere portati gratuitamente anche a Ecocar, il camioncino che ritira tutti i rifiuti pericolosi


Le pile e i farmaci raccolti, dopo aver subito uno specifico trattamento, saranno smaltiti correttamente evitando così di danneggiare l’ambiente.