Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Archivio news
La Strana Coppia
A Genova i rifiuti in alluminio e altri metalli vanno gettati nei contenitori gialli insieme a bottiglie, flaconi e altri oggetti in plastica. Una strana accoppiata che farà crescere la raccolta differenziata!

PUOI INTRODURRE nel contenitore GIALLO
• bottiglie e flaconi di plastica per acqua, bibite e prodotti alimentari
• vasetti per prodotti alimentari (es. yogurt, dessert), confezioni e vaschette in plastica per alimenti
• confezioni in plastica per uova ed altri imballaggi in plastica sagomata (es. pile, spazzolini da denti)
• buste e sacchetti in plastica per prodotti alimentari (pasta, merendine, cracker, surgelati, ecc.), reti per frutta e verdura
• flaconi per detersivi e detergenti per la casa, flaconi e dispenser per l’igiene personale e la cosmetica
• buste, sacchetti e scatole di plastica, borse di nylon e di cellophane, cellophane in pellicola, tappi di plastica, cassette per frutta e verdura in plastica, vasi per piante
• lattine per bevande e per olio
• fogli di alluminio da cucina, involucri per cioccolato e coperchi degli yogurt in carta stagnata
• scatolette in banda stagnata per alimenti (es. pelati, carne, tonno, legumi, cibo per animali)
• vaschette e contenitori in alluminio per la conservazione e il congelamento dei cibi
• bombolette spray per deodoranti, lacche per capelli o panna montata
• barattoli e scatole in metallo per biscotti, cioccolatini, liquori
• tubetti per conserve, creme e cosmetici
• tubetti per dentifricio
• capsule, chiusure e tappi in metallo per bottiglie (es. olio, vino, liquori, bibite)

NON INTRODURRE nel contenitore GIALLO
Piatti, bicchieri e posate in plastica; giocattoli; custodie per cd, dvd, e altri materiali audiovisivi; imballaggi in polistirolo; beni durevoli in plastica (elettrodomestici, casalinghi, complementi d’arredo, grucce appendiabiti, ecc.); tutti i rifiuti in plastica sporchi di materiali organici o sostanze pericolose come vernice, colle ecc.; rifiuti ospedalieri (es. siringhe, sacche per plasma, contenitori per liquidi fisiologici e per emodialisi); contenitori per vernici, smalti, smacchiatori, acidi, colle e insetticidi.

Nota bene: prima di gettare i rifiuti nei contenitori ricordati di ridurne i volumi e, quando possibile, sciacquarli per togliere i residui.

Il materiale raccolto è inviato ai Consorzi COREPLA, CIAL, Consorzio Acciaio o direttamente agli impianti di recupero e riutilizzo. La plastica verrà utilizzata per imbottiture, maglioni, moquette, panchine, ecc. Il recupero dell’alluminio consente di risparmiare fino al 95% rispetto all’uso della materia prima.
torna all'archivio
AMIU comunica -

Impianto Scarpino

Area riservata
arrow

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie e spazzamento meccanizzato

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow