Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Archivio news
Lascia i vecchi mobili in strada: multato
Hanno fatto un trasloco e poi, con calma, abbandonato gli arredi non più utili sul marciapiede sotto casa. Un divano, uno sgabello, qualche armadietto scassato e altri oggetti ingombranti.
Ma gli addetti alla polizia amministrativa Amiu li hanno pizzicati in flagrante e ora i proprietari degli arredi dovranno pagare una sanzione di 600 euro.
E' accaduto in valpolcevera, zona della città dove peraltro sono presenti due isole ecologiche e servizi di ritiro personalizzati (è sufficiente chiamare il numero Amiu 010 89 80 800 per prenotarsi).

Il fenomeno degli abbandoni di rifiuti è diffuso anche in altre zone, ma non sempre è così facile individuare chi se ne disfa ignorando le regole. L'attività degli ispettori non si limita alle discariche abusive, ma riguarda tutte le violazioni in materia di rifiuti.

Nel 2011 grazie ad un'efficace riorganizzazione del servizio, il numero delle sanzioni fatte dai dodici addetti della polizia amministrativa Amiu è quasi raddoppiato (4.149 rispetto alle 2.521 del 2010).

Una parte di queste (383) riguarda i proprietari di cani: per contrastare il problema degli escrementi non raccolti, sono stati eseguiti ben 5.836 controlli. Solo 3 cittadini sono risultati non in regola (con sanzione da 100 euro), non avendo con sé la prevista attrezzatura.

Particolare attenzione è stata rivolta alla raccolta differenziata, che oltre a un rispetto per l'ambiente, è un obbligo previsto dalla legge. Sono state ben 1.030 le persone pescate a gettare tutto insieme nel cassonetto, noncuranti delle corrette modalità di separazione (50 euro di multa).
Quest'attività di controllo si è esercitata nei quartieri in cui il servizio di raccolta differenziata capillare è già consolidato e dove Amiu ha svolto un forte impegno di comunicazione, grazie all'accordo con i volontari Auser Angeli del Riciclo.
torna all'archivio
AMIU comunica -

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Progetti europei

Scopri i progetti europei di Amiu
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow