Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Archivio news
LiguriaCircular a Chiavari
Una realtà innovativa e molto smart come Wylab ospiterà, venerdì 6 maggio in via Davide Gagliardo 7 a Chiavari, LiguriaCircular, il Forum permanente sull’economia circolare promosso da Amiu e Confindustria Genova con “L’economia circolare per lo sviluppo del territorio. LiguriaCircular a Chiavari”. 
Una mattinata, si inizia alle 9.30, destinata a presentare diversi history-case di aziende già affermate nell’economia verde e alcune start-up che si stanno indirizzando al mondo del riciclo creativo.
Una finestra che permette di far conoscere anche fuori da Genova, le iniziative che Amiu promuove attraverso Liguria Circular. Incontri che, in nome dell’economia circolare, vogliono promuovere in modo concreto e sostanziale il riutilizzo delle risorse con il riciclo virtuoso, in contrasto con l’economia lineare capace solo di usare e gettare le materie prime.
Dopo il saluto di Vittoria Gozzi, founder Wylab, toccherà a Marco Castagna, presidente Amiu, introdurre il tema dell’incontro che è incentrato su: “L’economia circolare per lo sviluppo green dei territorio”.
Il primo intervento è affidato a Luigi Attanasio di Spiga Nord Spa, tra i primi in Liguria a capire l’importanza di uno sviluppo ecosostenibile e della circular economy. Proseguirà Cristina Cassanello di Nbs Architetti e associati che spiegherà come costruire localmente infrastrutture pubbliche con scarti di lavorazione del settore edile.
Emilio Castelli e Paolo Peri, Duferco, aiuteranno a comprendere il ruolo della digestione anaerobica nel contesto dell’economia circolare. Il progetto SCOW (Selective Collection of the Organic Waste in tourist areas) e il Villaggio del Ragazzo saranno invece al centro dell’intervento di Marisa Bacigalupo, Agenzia di sviluppo GAL Genovese.
Gli interventi finali saranno affidati a due nuovissime, e in pieno sviluppo, attività “green”: David Erba che parlerà dell’attività di “Armadio Verde”, marketplace per lo scambio e l’acquisto di abiti per bambini, mentre Carla Villa racconterà come nasce “Accadermica”, spin-off dell’Università di Genova, che produce cosmetici ecosostenibili da scarti agro-alimentari.


torna all'archivio
AMIU comunica -

Impianto Scarpino

Area riservata
arrow

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie e spazzamento meccanizzato

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow