Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Archivio news
Il Sindaco Marco Doria ha presentato il nuovo Direttore Generale di Amiu

Nella giornata odierna il sindaco Marco Doria ha incontrato i dipendenti Amiu in occasione della presentazione ufficiale del nuovo direttore generale Ivan Strozzi, che ha assunto il suo incarico.  L’incontro è stato introdotto dal presidente Marco Castagna che ha sottolineato come il momento per Amiu sia delicato ma che questa nuova fase aziendale, grazie anche al nuovo piano industriale, sia un punto di partenza per lo sviluppo e il consolidamento dell’azienda anche a livello regionale. «E altro elemento importante per la garanzia e il futuro dei dipendenti – ha aggiunto Castagna- è proprio la presenza, in questo momento, del sindaco»

 

E infatti il sindaco Doria ha rivolto alla folta platea parole di incoraggiamento: «Il comune crede nell’importanza dell’azienda pubblica. Vogliamo rafforzare Amiu; che è un bene comune e interviene in un campo nevralgico per la società moderna. Amiu è chiamata a misurarsi con un mondo in trasformazione e per questo deve essere capace di cambiamenti». Il sindaco ha osservato che in passato l’azienda ha dovuto operare in mancanza di una programmazione del ciclo dei rifiuti. Diverse questioni che stanno emergendo oggi dimostrano la necessità di un cambiamento profondo rispetto ad ipotesi del passato. Finalmente è entrato in vigore un piano regionale, mentre Amiu ha elaborato un importante piano industriale che prevede impianti ambientalmente compatibili. Può quindi svolgere un ruolo decisivo per una moderna gestione del ciclo dei rifiuti. Tra gli impegni dell’amministrazione e dell’azienda, Doria ha indicato l’esigenza di verificare tutte le procedure per assicurare la massima trasparenza e il massimo rigore.

 

Ha aggiunto Ivan Strozzi: «Un elemento importante per il mio modo di lavorare è sicuramente il lavoro di squadra e i punti di forza, che chiedo a tutti i dipendenti, sono: determinazione, impegno e serietà. Perché orgoglio, passione e curiosità di ciascuno saranno le qualità più importanti per difendere e aumentare l’appartenenza a questa azienda. Il momento non è semplice ma mi piacciono le cose complesse. Dobbiamo trasformare questa azienda in un’impresa industriale, non solo di servizi, capace di affermarsi nella futura area metropolitana grazie ad una soluzione impiantistica integrata dove la raccolta differenziata sarà uno dei nostri punti più qualificanti».

 

 

Al termine dell’incontro Pietro Antonio D’alema, che lascia l’incarico dopo nove anni, ha rivolto un saluto e un ringraziamento a tutti i dipendenti. 

torna all'archivio
AMIU comunica -

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Progetti europei

Scopri i progetti europei di Amiu
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow