Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.  Maggiori informazioni

Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti

L'Alfabeto del rifiuto

+

Raccolta differenziata

+

TI@WEB

+

Servizio Porta a Porta

+
Archivio news
Staccapanni: quindici anni di benefici non solo all'ambiente.
Se quindici anni sembrano pochi, basta vedere i risultati per capire i benefici che il “progetto Staccapanni” ha portato sul territorio genovese.

Oggi, venerdì 18 settembre, è stata presentata alla stampa l'esperienza di questa vera e propria “best practise” tutta ligure, nata nel 2000 grazie alla collaborazione di Amiu con la Fondazione Auxilium e la Caritas Diocesana.

I numeri parlano chiaro: sono infatti oltre 345 i contenitori presenti su tutto il territorio diocesano, oltre Genova anche altri 26 comuni sono coinvolti, con una media di 1.300 tonnellate di abiti usati raccolti ogni anno, arrivando così la notevole cifra di oltre 20.000 tonnellate in 15 anni, materiale che ha evitato di finire in discarica.

La raccolta è affidata alla Cooperativa Sociale Emmaus Genova e le ricadute sociali, ambientali ed educative sono solo una parte delle positive potenzialità del progetto.

Infatti se da una parte i tessili raccolti hanno aumentato questo tipo di raccolta differenziata destinata -come esempio virtuoso di economia circolare- ad essere trasformati di nuovo in filati, il ricavato viene destinato a progetti di solidarietà a favore dei meno fortunati. Grazie a 30 centri parrocchiali, e non, i capi in buono stato e di qualità diventano utili e utilizzabili da tante famiglie in difficoltà o persone povere in stato di grave emarginazione, che giornalmente si rivolgono alle strutture diocesiane.

E infine lo Staccapanni, attraverso la Cooperativa Sociale Emmaus Genova dà lavoro strutturato a persone svantaggiate e permette loro un progressivo reinserimento nella società.

Offrendo anche un'occasione temporanea di formazione per giovani e adulti, persone svantaggiate segnalate dagli enti preposti che, con la raccolta, fanno esperienza di rieducazione al lavoro.

La Caritas diocesiana ha inoltre promosso il 3 e 4 ottobre una raccolta straordinaria di indumenti invernali, sempre tramite Staccapanni, a favore dei rifugiati ospiti delle strutture genovesi.

torna all'archivio
AMIU comunica -

Impianto Scarpino

Area riservata
arrow

Rifiuti ingombranti

utilizza il servizio a domicilio. Clicca per maggiori informazioni
arrow

SostenibilitÓ

Consulta il bilancio di sostenibilitÓ 2016
arrow

Dillo ad Amiu

Inviaci la tua segnalazione: ti risponderemo a breve
arrow

Programma pulizia delle caditoie

Le vie interessate dagli interventi delle prossime settimane
arrow

Ufficio Stampa

Scarica i comunicati stampa pi¨ recenti
arrow

Whistleblower Amiu

Area riservata ai dipendenti e collaboratori per la segnalazione di potenziali illeciti
arrow

Raccolta porta a porta

Quarto Alto e Colle Ometti
arrow

Questo non Ŕ un rifiuto

Scopri di pi¨ sulla raccolta dei RAEE
arrow

Le Sanzioni Amministrative

Gli ispettori Amiu e la tutela dell'ambiente
arrow

Amministrazione Trasparente

Guarda le pubblicazioni emesse da Amiu
arrow

Valli Stura, Orba e Leira

Servizio di raccolta e smaltimento imperniato sulla raccolta differenziata
arrow