Home | Versione accessibile | Link | Ricerca personale | Mappa del sito | Contatti
Questo non č un rifiuto
Back Home

Cosa butto

Cosa sono i rifiuti organici? Sono tutti i composti di origine vegetale o animale che finiscono nella spazzatura: scarti alimentari, avanzi di cibo crudi o cotti, sfalci di giardino e potature.

Rappresentano circa il 30% dei rifiuti che produciamo ogni giorno.

Ecco un elenco dei principali rifiuti organici:

  • bucce, semi, torsoli e noccioli di frutta, verdura, 
carne, pesce, formaggi, pane, pasta, uova, fondi di caffè e bustine di the
  • gusci di frutta secca, gusci d’uovo, lische di pesce, peli e piume, conchiglie di molluschi
  • carta da cucina, tovaglioli e fazzoletti di carta, fiammiferi di legno, tappi in sughero, segatura
  • erba, fogliame, piccole piante e fiori recisi

Ma attenzione! Per ottenere compost di buona qualità bisogna attenersi scrupolosamente alle regole della raccolta differenziata, ed evitare che finiscano nei contenitori marroni materiali estranei, come liquidi, metallo, vetro, porcellana e terracotta, medicinali, garze e cerotti, assorbenti e pannolini: rovinerebbero tutto il lavoro, impedendo di fatto il processo di trasformazione dell’organico in compost.