27 Maggio 2024

DAL 31 MAGGIO AL 2 GIUGNO TORNA “SPORTIVAMENTE VALLESCRIVIA”,

Tre giorni di sport con 50 attività ludico-ricreative nella Zona Sportiva di Ronco Scrivia, offerte da 40 associazioni della Liguria e dedicate a persone di ogni età e livello di abilità

Una straordinaria festa popolare di sport per tutti, nel cuore della Valle Scrivia, con la partecipazione di oltre 40 associazioni del territorio disponibili a far provare gratuitamente più di 50 discipline sportive a persone di tutte le età e capacità motorie, nell’anno di Genova Capitale Europea dello Sport.

È stata presentata oggi al Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi la 7^ edizione di “SPORTIVAmente Vallescrivia”, la manifestazione di inclusione sportiva in programma per tre giorni, venerdì 31 maggio, sabato 1 e domenica 2 giugno, organizzata da Pro Loco Ronco Scrivia e ASD Centro Formazione Fisico Sportiva (CFFS), in collaborazione con il Comune di Ronco Scrivia, con la partecipazione delle associazioni sportive della Valle Scrivia e il patrocinio di Comune di Genova e Regione Liguria.

Alla conferenza stampa di presentazione di “SPORTIVAmente Vallescrivia” erano presenti l’assessore allo Sport del Comune di Genova, il vicepresidente del Consiglio Regionale della Liguria, il sindaco e vicesindaco di Ronco Scrivia, il presidente del Coni Liguria Antonio Micillo, il presidente del Parco dell’Antola Giulio Oliveri, il presidente di AMIU Genova Giovanni Battista Raggi, il presidente del CAI Liguria Roberto Manfredi, il presidente di Wecare Gianfranco Peiretti e coordinatore della Consulta regionale per la tutela dei diritti delle persone disabili, e consigliere federale FISAPS, Claudio Puppo.

Per tutto il weekend, presso la Zona Sportiva “Sandro Pertini” di Ronco Scrivia, persone normodotate e con disabilità, bambini, adulti e anziani, potranno scoprire e praticare oltre 50 attività motorio-ricreative offerte da più di 40 società e associazioni sportive del territorio: un’occasione unica per promuovere l’inclusione e la partecipazione attiva di tutti i cittadini, grazie alla generosità di atleti, appassionati e volontari della Valle Scrivia.

Le discipline sportive che si potranno praticare quest’anno saranno: corsa in montagna, atletica leggera, corsa su strada, padel, tennis, piscina, torneo di pallanuoto per grandi e bambini, subacquea anche per disabili, rugby, calcio per adulti, giovanile e femminile, bocce, equitazione, ginnastica artistica, volley, karate, taekwondo, kick boxing, ciclismo, mountain bike per adulti e bambini, parapendio, giochi per bambini, yoga, pilates, hockey per disabili, trampoleria, torre di arrampicata e altre ancora.

Quest’anno “SPORTIVAmente Vallescrivia” punta a valorizzare ancor più la dimensione dell’integrazione sociale delle persone disabili attraverso lo sport. Ci saranno dimostrazioni e prove gratuite di pallanuoto, basket e calcio, oltre ad eventi collaterali divulgativi sull’importanza dello sport dal punto di vista educativo, sociale e sanitario.

«Anche quest’anno si rinnova il legame tra AMIU Genova e “SPORTIVAmente Vallescrivia” nel segno della sensibilizzazione e della tutela ambientale – rimarca il presidente di AMIU Genova Giovanni Battista Raggi – La nostra azienda crede fortemente nella sinergia con le realtà associative del territorio di Genova e provincia per la promozione di comportamenti virtuosi, soprattutto tra i più giovani. Saranno tre giorni all’insegna dell’inclusione sportiva coniugata alla sostenibilità: un binomio vincente per costruire insieme un futuro di maggiore benessere per l’individuo e per l’ecosistema».

Altre info e aggiornamenti sulla pagina Facebook dedicata – https://www.facebook.com/sportivamenteronco/?locale=it_IT