12 Giugno 2024

IL MARE COMINCIA QUI

Venerdì 14 giugno 2024, al Porticciolo di Nervi, si terrà “Il mare comincia qui”, un’iniziativa dell’International School of Genoa (ISG) mirata a sensibilizzare i bambini genovesi, e indirettamente gli adulti, sui danni che i mozziconi di sigaretta causano alla salute dell’uomo e all’ambiente.

L’evento è stato presentato oggi nel porticciolo di Nervi.  Organizzato dal Green Team dell’ISG in collaborazione con il Comune di Genova e AMIU Genova, vedrà gli studenti coinvolgere i piccoli della scuola comunale dell’infanzia “Enrichetta Gnecco Massa” in un laboratorio di educazione ambientale sul riciclo e le azioni messe in campo da AMIU per la raccolta dei rifiuti sulle spiagge. In particolare, l’attenzione sarà rivolta alle “cicche” di sigaretta, una delle forme di littering più inquinanti a livello mondiale, responsabili della diffusione di plastiche, microplastiche, metalli pesanti e altre sostanze chimiche dannose per l’ecosistema marino.

Per sensibilizzare i fumatori a non gettare i mozziconi nell’ambiente, alla fine del laboratorio, gli studenti dell’ISG aiuteranno i bimbi a scrivere con il gesso, vicino agli scarichi stradali attorno al Porticciolo, “Il mare comincia qui”. Dopo il laboratorio, sotto la guida degli istruttori, gli studenti della “Gnecco Massa” indosseranno guanti biodegradabili e assisteranno i ragazzi dell’ISG nella raccolta dei mozziconi dispersi nella zona. I mozziconi saranno pesati e contati, insieme a quelli raccolti dall’associazione PuliAmo la Foce e dall’American International Women’s Club, prima della consegna ai nostri operatori.

Il ritrovo è fissato al SAL Sport Center di via Caboto 7r alle ore 9.00. Sarà possibile assistere alle attività al Porticciolo di Nervi fino alle 11.30 con il supporto dello Sport Center, punto di appoggio per l’evento e sede della società sportiva dilettantistica SAL che come valore fondativo, ha la salute della persona all’interno dell’ecosistema in cui vive.

«Spesso non ci si rende conto di quanto gettare i mozziconi di sigaretta per terra o, peggio, in spiaggia possa essere dannoso e pericoloso. I mozziconi contengono sostanze chimiche nocive che inquinano il terreno e l’acqua quando vengono abbandonati in natura», commenta il presidente di AMIU Genova, Giovanni Battista Raggi. «Queste sostanze possono contaminare i corsi d’acqua, danneggiare gli ecosistemi e diffondere microplastiche nella fauna marina. Buttare i mozziconi per terra contribuisce anche al degrado estetico degli ambienti urbani e naturali, rovinando il paesaggio e gli spazi pubblici. Bastano piccoli gesti per ottenere grandi risultati».