Torna a Servizi

Fabbrica del Riciclo

ATTENZIONE: a causa del crollo del ponte Morandi la Fabbrica del Riciclo è temporaneamente chiusa. Stiamo lavorando per individuare un’area alternativa in cui ricollocare l’iniziativa, nata nell’ambito dei progetti per la riduzione dei rifiuti.

La Fabbrica del Riciclo è un’iniziativa che si inquadra nel piano di sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti a Genova. L’iniziativa prevede che i rifiuti ingombranti smaltiti dai genovesi (mobili, divani, giocattoli, sedie, attrezzature sportive, suppellettili, etc), in buono stato, siano recuperati e restituiti ai cittadini attraverso iniziative benefiche. A tal fine Amiu ha allestito un’area dove sono effettuate le attività di recupero degli oggetti provenienti dalle isole ecologiche cittadine, dagli Ecovan e dalle raccolte domiciliari dei rifiuti ingombranti.

La Fabbrica del Riciclo AMIU è un progetto teso a sviluppare il recupero delle risorse, attraverso il restauro di mobili e oggetti usati. Armadi e comodini in legno, letti in ferro battuto, divani e poltrone, libri, giocattoli e tanto altro.

La gestione è affidata a Unicef e a Comunità di San Benedetto.
Alla Fabbrica del Riciclo vengono recuperati e restaurati per essere ceduti ai cittadini, i quali possono acquisire gli oggetti in cambio di un’offerta economica libera (sulla base di un valore minimo già prefissato). Il ricavato è destinato a sostenere i progetti di solidarietà delle due associazioni.
Per maggiori informazioni scarica il regolamento dall’area download