Torna a Servizi

ECO ISOLE

Scarica qui il materiale informativo sul nuovo sistema di raccolta in Valbisagno.

Informativa Utenze Domestiche Valbisagno

Informativa Utenze Non Domestiche Valbisagno

 

Dal 1 marzo 2022 in Valbisagno sono state installate le nuove postazioni di contenitori di ultima generazione.

Lungo i principali assi viari dei quartieri sono stati posizionati nuovi contenitori per la raccolta differenziata a diversi colori (blu, giallo, marrone e grigio) integrati dal contenitore del vetro (verde).

Un nuovo sistema di conferimento della raccolta differenziata, ma il risultato e il suo aumento nasce sempre grazie all’impegno che i genovesi mettono a casa propria o nel proprio negozio nella separazione dei vari materiali.

Cambiano i contenitori, ma non cambiano le regole di separazione da cui nasce la raccolta differenziata: per cui più si separa, meno materiale va a finire nel contenitore grigio e di conseguenza in discarica.

Un nuovo sistema che permette di avere “più differenziata con più qualità, più igiene, più pulizia e più decoro” come spiega bene lo slogan che è stato creato per la nuova campagna di comunicazione che è stata declinata ‘su misura’ lungo i muri dei quartieri coinvolti.

La campagna affissioni sui muri dei quartieri è stata integrata dalla diffusione di manifesti in tutti i portoni dei quartieri coinvolti e la distribuzione nelle cassette della posta di un depliant specificatamente realizzato per le utenze domestiche.

Per quanto riguarda le utenze non domestiche ovvero tutta la rete commerciale (bar, negozi di alimentari e non, supermercati, etc etc) nel mese di febbraio è stato realizzato un censimento ‘negozio per negozio’ del materiale informativo e delle tessere elettroniche necessarie ad ampliare le bocche di conferimento dei contenitori.

 

 

L’utilizzo e il conferimento dei materiali è molto semplice e richiede alcuni passaggi che descriviamo nei volantini che potete scaricare:

Utenze domestiche

Utenze non domestiche

Solo in un secondo momento (indicativamente nel mese di maggio) le tessere elettroniche alle utenze domestiche saranno diffuse dopo che i cittadini avranno preso confidenza con questi nuovi contenitori.